Italia

Paese classificato secondo il sistema Köppen-Geiger come zona avente clima temperato con estate calda e asciutta.

Le regole Italiane impongono delle temperature minime e massime al fine di limitare lo spreco energetico per il raffrescamento e riscaldamento degli edifici. I sistemi di raffrescamento devono essere limitati alla temperatura di 26°C (con -2°C di tolleranza) durante il periodo estivo. Nel periodo invernale i sistemi di riscaldamento possono funzionare sino al raggiungimento di 20°C (con +2°C di tolleranza) come temperatura interna di ogni singolo edificio. Sul territorio nazionale vige una sottoclassificazione delle zone climatiche che prevede per ogni regione limiti diversi in funzione delle tipologie di edifici e della loro collocazione.

ESPERIA GT 68/68 68/80

ESPERIA GT 68/68 68/80

EFFICIENZA E BENESSERE
ESPERIA GT 80/80 80/92

ESPERIA GT 80/80 80/92

EFFICIENZA E BENESSERE
ESPERIA GT 90/92

ESPERIA GT 90/92

EFFICIENZA E BENESSERE
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info