NUOVO UTENSILE AD ALTE PRESTAZIONI PER UNA PRODUZIONE INDUSTRIALE LEADER – QUARTA E ULTIMA PARTE

Ben posizionato a livello internazionale.

Il produttore di utensili TWT è presente in tutti i paesi europei e in Nord America con i marchi Zuani e Rekord, nonché le proprie filiali o agenzie di vendita. Di conseguenza, la quota di esportazione oggi è di circa il settanta per cento.

Per il primo passo verso l’internazionalizzazione, l’azienda aveva scelto la Germania, il mercato più esigente. In Germania, i clienti sono stati curati – sin dal 1993 – da Zuani Deutschland GmbH nella persona del suo Amministratore Delegato Martin Rauscher e dai suoi colleghi. Dopo la fusione con Rekord, sono anche responsabili della distribuzione dei prodotti Rekord selezionati.

Rauscher vede buone opportunità di ulteriore crescita nei prossimi anni. Da un lato, TWT come azienda innovativa offre prodotti con proposte di vendita uniche e un alto livello di capacità di creare soluzioni individuali. La rete di vendita internazionale offre anche l’opportunità di imparare da altri mercati, di adottare tecniche comprovate.

D’altra parte, a causa della discussione sulla sostenibilità, l’impronta ecologica e la riduzione di CO2, le opportunità di vendita delle finestre in legno sono nuovamente aumentate. Infine, la coltivazione del mercato è facilitata anche dallo stretto contatto, in particolare con i produttori di macchine locali.

Il finanziamento statale fornisce incentivi

Mauro Fistarol e i suoi colleghi sono responsabili del mercato interno in Italia. TWT è il fornitore leader nel Paese e sta quindi soffrendo per la crisi economica in corso. A causa della debole domanda di nuovi edifici, le vendite di utensili sono diminuite. Ciò è parzialmente compensato dai sussidi statali per la ristrutturazione.

Anche in Italia le finestre in plastica hanno una quota di mercato elevata a causa del loro prezzo più basso. Fistarol riferisce che la finestra in legno può affermarsi, ma può osservare uno spostamento verso la finestra in legno/alluminio.

Grande mercato da recuperare

Cristian Zuani, membro della famiglia responsabile di un mix molto diversificato di mercati, segue oltre agli Stati Uniti e al Canada anche Inghilterra, Repubblica Ceca, Svizzera e Austria. La società è rappresentata da un rappresentante sia in Canada che negli Stati Uniti. Il Nord America è un grande mercato, ma la percentuale di finestre in legno è piuttosto piccola e la tecnologia delle finestre non è molto sviluppata.

“Il risparmio energetico è solo un problema nelle città con una mentalità europea come Vancouver e New York, il resto non è interessato a questo. Pertanto, sono prevalentemente produzioni di finestre standard”, spiega Christian Zuani.

In Inghilterra, stanno scommettendo su una ripresa dopo l’ormai consolidata Brexit. In Svizzera, la società era ancora all’inizio, ma si potevano identificare opportunità promettenti.

Previsto uno sviluppo positivo

I clienti nell’Europa dell’Est, ad eccezione di Russia, Bielorussia, Slovacchia e Repubblica Ceca, sono curati da Daniele Zanuttini. Il fatturato principale è attualmente generato in Polonia. La società è anche molto ben rappresentata lì con i propri dipendenti. In Ungheria, tuttavia, TWT è rappresentata da rivenditori di macchinari. Gli altri paesi sono curati direttamente da Zanuttini.

Lo sviluppo dei paesi è piuttosto diverso, riferisce il direttore delle vendite, ma nel complesso la regione è molto interessante per TWT perché promette un forte sviluppo nei prossimi anni. Perché attualmente esiste la tendenza a investire in nuove tecnologie di macchine.

Un marchio ben rappresentato

La regione di vendita di cui è responsabile Roberto Tomasoni mostra anche un quadro piuttosto contrastante. La Francia è attualmente il miglior mercato. Tutta la Francia è curata insieme al produttore di utensili Leuco. Tomasoni è fiducioso che la buona crescita nel 2019 continuerà nel nuovo anno.

Anche i Paesi Bassi si sono sviluppati bene negli ultimi due o tre anni. Se i clienti acquistassero nuove macchine, investirebbero anche in nuovi sistemi di utensili per adattare il programma di finestre. Tuttavia, si può osservare che molti piccoli produttori di finestre stanno scomparendo dal mercato.

Il mercato belga ha registrato il suo risultato peggiore nel 2018. Al momento non vi sono investimenti in macchine o strumenti, conseguenza della scarsa attività di costruzione.

In Spagna, TWT mantiene con Simatec S.L. una filiale a Saragozza, gestita da Luis Ros.

Tomas Zuani è responsabile per i quattro paesi scandinavi. Secondo le sue stesse dichiarazioni, TWT si trova nella comoda posizione di essere l’unico fornitore di utensili del suo partner di vendita per fabbricanti di finestre e porte. Il mercato è caratterizzato da alcuni grandi produttori. Kyocera Unimerco lavora lì da oltre dieci anni.

Questo sito utilizza cookies indispensabili per il suo funzionamento. Cliccando Accetta, autorizzi l'uso di tutti i cookies.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy